Navigation Menu
Ciak! Si gira il Memory Route

Ciak! Si gira il Memory Route

on Ago 6, 2013 in Non categorizzato | 0 comments

Memory_Route_Arezzo_TuscanyVe lo abbiamo anticipato e accennato, presentato e fatto conoscere, promesso e fatto desiderare: ora vi ci sbattiamo dentro. Letteralmente. Anzi: emotivamente. Allentate i nodi delle cravatte (ammesso che qualcuno le porti al Premio Pieve!) slacciate i polsini e tiratevi su le maniche delle camicie: mettetevi seduti, rilassatevi e gustatevi il buon cibo toscano mentre vi godete il video di presentazione del Memory Route, il progetto di turismo esperienziale che coinvolge direttamente l’Archivio dei diari insieme ad altre due realtà del territorio della provincia di Arezzo riconosciute per il loro patrimonio di tradizioni e di memoria. 

Partendo da Pieve Santo Stefano e arrivandoLibera_Università_dell_Autobiografia fino al Comune di Terranuova Bracciolini, passando per la Libera Università dell’Autobiografia di Anghiari, il Memory Route celebrerà un’area storicamente lontana dal turismo di massa della Toscana, un punto d’arrivo per chi cerca e vuole vivere la vera tradizione, attraverso gli occhi della comunità locale

La valorizzazione dei patrimoni culturali esistenti è concepita attraverso l’offerta di pacchetti turistici esperienziali, che vanno dall’artigianato all’enogastronomia, dall’arte alla cultura fino alla natura. I visitatori saranno guidati alla scoperta di vecchie botteghe artigiane, luoghi di soggiorno dal sapore tradizionale, racconti di mestieri e famiglie contadine, assaggi di prodotti antichi e caratteristici.

 Il_Ghiandaio_Arezzo_Tuscany

mobile_Arezzo_Tuscany_02I social network e il web avranno una duplice determinante funzione nel progetto Memory Route: da una parte saranno il mezzo che ci permetterà di raggiungere un pubblico vasto, fruitore dei social media, dei blog, delle community online. Dall’altra saranno il veicolo tramite il quale la comunità e le eccellenze locali diventano accessibili alla comunità globale.

Per condurvi emotivamente all’interno di questo progetto abbiamo realizzato un video promo che illustra la Route, e che vi presentiamo oggi così da accompagnarvi tra le piazze e i vicoli di Pieve, Terranuova e Anghiari per farvele conoscere più da vicino. Vi accompagneremo poi anche all’interno degli altri elementi che caratterizzeranno l’esperienza turistica: i siti culturali, l’artigianato, la natura, il cibo. Infine passando per lo storytelling e le interviste che abbiamo realizzato alla comunità locale, condivideremo con voi il nostro concetto di passaggio da locale a globale. Siete pronti per partire insieme a noi? Allora cosa aspettate, slacciatevi le cravatte…